Preghiera per l’intercessione del Santo Padre Carlo

Gepost in Munstergeleen

Preghiera per l’intercessione del Santo Padre Carlo:

Padre Celeste, hai colmato il Santo Padre Carlo con il Tuo Santo Spirito. Per amore al Cristo crocifisso ha condotto una vita di preghiera ai piedi della Croce. Dalla Croce partì per portare la Buona Novella ai poveri, la guarigione ai malati e moribondi, e il perdono ai peccatori. Guarda il Tuo popolo che Ti prega e concedici di poter imitare le sue virtù, la sua devozione, la sua purezza e il suo zelo per la beatitudine eterna delle anime. Santo Padre Carlo, concedici per la tua intercessione la grazia di cui abbiamo bisogno. Posa dal cielo le tue mani benedicenti sui nostri mali e nulle nostre ferite, affinché possiamo conseguire le grazie che attraverso la tua mediazione invochiamo con fiducia… Che la nostra fede possa così approfondirsi, la nostra speranza aumentare e il nostro amore rafforzarsi. Così ti preghiamo per il Nostro Signore Gesù Cristo.

Padre Nostro… Ave Maria… Gloria Padre… Santo Padre Carlo, prega per noi.

Padre Carlo di Sant’Andrea nacque a Munstergeleen (Paesi Bassi) l’11 dicembre 1821, figlio di un mugnaio. Ricevette il nome di Giovanni Andrea Houben. Già da ragazzo era consapevole della sua vocazione per il sacerdozio. Il 5 novembre 1845 entrò dai padri Passionisti in Ere (diocesi di Tournai in Belgio) e ricevette il nome da religioso di Carlo di Sant’Andrea. Nel 1850 fu ordinato sacerdote. L’hanno successivo, Padre Carlo fu inviato come missionario prima in Inghilterra en nel 1857 in Irlanda. Si stabilì nel monastero di Mount Argus a Dublino. Fu un uomo che nella sua attività pastorale amava essere vicino al popolo e dal popolo fu molto amato, in particolare per le sue preghiere che procurarono guarigioni. Era conosciuto come il padre dalle ‘mani benedette’. Subito dopo la sua morte, avvenuta il 5 gennaio 1893, nacque una venerazione intorno alla sua persona. Il 16 ottobre 1988 fu dichiarato beato dal papa Giovanni Paolo II. Papa Benedetto XVI lo dichiarò santo il 3 giugno 2007. La sua festa si celebra il 5 gennaio.